domenica 04 dicembre | 17:13
pubblicato il 28/nov/2012 13:48

Clini: chiusura Ilva agevolerebbe i concorrenti - VideoDoc

Ministro alla Camera: Non siamo Alice nel paese delle meraviglie

Clini: chiusura Ilva agevolerebbe i concorrenti - VideoDoc

Roma, (askanews) - "Non si può far finta di essere Alice nel paese delle meraviglie e non capire che la chiusura dello stabilimento di Taranto ha effetti positivi sui concorrenti internazionali che non usano gli stessi limiti ambientali che noi stiamo ponendo a Taranto": a parlare il ministro dell'Ambiente Corrado Clini in un'informativa urgente alla Camera sul caso Ilva. "Noi - ha proseguito - applichiamo a Taranto per la prima volta i limiti ambientali che in Europa entreranno in vigore dal 2016. Chiudere l'Ilva di Taranto fa un grande favore a concorrenti internazionali che continueranno a produrre in condizioni ambientali molto peggiori a quelle che noi stiamo imponendo allo stabilimento di Taranto"

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari