martedì 24 gennaio | 09:05
pubblicato il 28/gen/2011 13:32

Clandestini nascosti nel doppio fondo del furgone, 12 arresti

Scoperti dalla polizia di Tarvisio

Clandestini nascosti nel doppio fondo del furgone, 12 arresti

Si facevano pagare per portare clandestini in Italia e in altri Paesi europei tramite doppi fondi nei furgoni, ma sono stati scoperti dalla Polizia di Frontiera di Tarvisio, provincia di Udine che ha arrestato 12 persone. Le ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite in diverse province del Nord Italia. Sono tutti accusati di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, tramite una rete criminale che aveva anche ramificazioni all'estero e in cui militavano vari cittadini indiani. Gli arresti e le perquisizioni sono state svolte con il contributo della squadra mobile di Udine e di Brescia.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4