lunedì 16 gennaio | 12:41
pubblicato il 05/mar/2013 12:00

Città Scienza/ Rogo a Napoli, vigili ancora al lavoro

Procura dispone sequestro dell'area

Città Scienza/ Rogo a Napoli, vigili ancora al lavoro

Napoli, 5 mar. (askanews) - A Napoli i vigili del fuoco hanno lavorato l'intera notte e sono ancora all'opera per spegnere il rogo di vastissime proporzioni che ha distrutto quasi totalmente la Città della Scienza, la struttura che ospitava incubatori d'imprese, un centro congressi e una serie di esperimenti pratici e dimostrazioni dal vivo per far conoscere il mondo delle scienze. L'area distrutta comprende cinque dei sei padiglioni per circa 10-12mila metri quadrati. Le fiamme, divampate dopo le 21.30 di ieri, si sono propagate principalmente per la presenza di legno presente nel centro scientifico. Ancora ignote le cause che hanno generato il rogo che potranno essere accertate unicamente dopo che l'incendio sarà del tutto domato. Intanto la Procura partenopea ha aperto un'inchiesta e disposto il sequestro dell'intera area. L'incendio non ha provocato feriti, non solo per l'orario in cui è divampato, ma anche perché i lunedì dei mesi invernali il Museo è chiuso al pubblico. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Maltempo
P. Civile: ancora neve al centro-sud, venti forti anche al nord
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Napoli
Napoli, scoppia bombola del gas: un morto e almeno due feriti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Il prototipo della nuova Civic Type R debutta al Salone di Tokyo
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
On line il sito del Fondo Astoi a tutela dei viaggiatori
Energia e Ambiente
Energia, Bellanova: Italia con Enea all'avanguardia internazionale
Moda
Milano Moda uomo, i quadri viventi di Antonio Marras
Scienza e Innovazione
Spazio, prima passeggiata spaziale per il francese Thomas Pesquet
TechnoFun
Arriva Switch, la nuova console trasformista di Nintendo
Sistema Trasporti
A Milano il car sharing DriveNow apre alle auto elettriche