lunedì 20 febbraio | 08:28
pubblicato il 05/mar/2013 12:00

Città Scienza/ Rogo a Napoli, vigili ancora al lavoro

Procura dispone sequestro dell'area

Città Scienza/ Rogo a Napoli, vigili ancora al lavoro

Napoli, 5 mar. (askanews) - A Napoli i vigili del fuoco hanno lavorato l'intera notte e sono ancora all'opera per spegnere il rogo di vastissime proporzioni che ha distrutto quasi totalmente la Città della Scienza, la struttura che ospitava incubatori d'imprese, un centro congressi e una serie di esperimenti pratici e dimostrazioni dal vivo per far conoscere il mondo delle scienze. L'area distrutta comprende cinque dei sei padiglioni per circa 10-12mila metri quadrati. Le fiamme, divampate dopo le 21.30 di ieri, si sono propagate principalmente per la presenza di legno presente nel centro scientifico. Ancora ignote le cause che hanno generato il rogo che potranno essere accertate unicamente dopo che l'incendio sarà del tutto domato. Intanto la Procura partenopea ha aperto un'inchiesta e disposto il sequestro dell'intera area. L'incendio non ha provocato feriti, non solo per l'orario in cui è divampato, ma anche perché i lunedì dei mesi invernali il Museo è chiuso al pubblico. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia