martedì 21 febbraio | 10:04
pubblicato il 22/set/2011 16:04

Citizen journalism, per l'inchiesta in Italia il futuro è social

All'e-Festival di Milano presentata ricerca Watchdog

Citizen journalism, per l'inchiesta in Italia il futuro è social

Il futuro dei video è nei social network: parola di Giampaolo Colletti, fondatore di Altratv.tv e presidente della Federazione dei media digitali indipendenti. All'e-Festival di Milano, nell'ambito della Social Media Week, si incontrano i media che fanno inchiesta sul modello del giornalismo anglosassone, e si presenta la ricerca "Watchdog", che evoca nel nome il ruolo di cane da guardia riconosciuto all'informazione: un'indagine promossa da Altratv e Agoravox che ha per protagonisti micro web tv e micro media italiani di denuncia.Il rapporto annuale fa luce su un mondo che incontra il favore dei cittadini, per il 71% dei canali c'è il maggior gradimento degli utenti, e difficoltà.Gli ostacoli maggiori, dice Colletti, sono l'accesso alle tecnologie e la difficoltà a trovare investitori. Ma qualcosa sta cambiando.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia