domenica 11 dicembre | 10:48
pubblicato il 15/gen/2011 19:17

Circo italiano bloccato a Tunisi, appello di Vendola a Frattini

Il governatore della Regione Puglia alla Farnesina: Aiutiamoli

Circo italiano bloccato a Tunisi, appello di Vendola a Frattini

Sono le parole con cui il governatore della Puglia, Nichi Vendola ha chiesto aiuto al Ministero degli Esteri affinché si adoperi per tirare fuori dai guai la famiglia di Attilio ed Emiddio Bellucci, circensi italiani rimasti bloccati in Tunisia in seguito agli scontri della "rivolta del pane" che ha causato decine di morti ed è culminata, nelle ultime ore, nella fuga in Arabia saudita del presidente Ben Ali.Il circo Bellucci, giunto in Africa 3 mesi fa per una tournée, ha quasi una settantina di dipendenti, italiani e stranieri, tra cui anche alcuni bambini, e una cinquantina di animali. Si trova in questo momento nella città di Sfax, circa 270 chilometri a sud di Tunisi.La Farnesina, dal canto suo, ha fatto sapere di aver chiesto alle autorità di sicurezza tunisine "ogni possibile protezione" per gli italiani che si trovano nel Paese, e di seguire da vicino anche la vicenda del circo Bellucci.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina