sabato 21 gennaio | 12:00
pubblicato il 15/giu/2011 09:11

Cinque fermi a Lucca per reati contro p.a., anche un assessore

Sequestri per 20 mln ad azienda pratese

Cinque fermi a Lucca per reati contro p.a., anche un assessore

Firenze, 15 giu. (askanews) - I carabinieri di Lucca hanno eseguito cinque ordinanze di custodia cautelare, a carico di un assessore del Comune di Lucca, un dirigente comunale, due liberi professionisti e un imprenditore. I provvedimenti sono firmati dl Gip del Tribunale di Lucca, nell'ambito di un'operazione che avrebbe individuato un giro di corruzione relativo a progetti edilizi e urbanistici. Nell'inchiesta sarebbe coinvolta anche una società per azioni con sede a Prato, nei confronti della quale sarebbe stato effettuato un sequestro preventivo per il valore di 20 milioni di euro, in beni mobili e immobili.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4