venerdì 20 gennaio | 13:12
pubblicato il 01/apr/2014 12:00

Cinque arresti a Perugia,danneggiavano negozi per chiedere pizzo

La banda prima saccheggiava le attività poi offriva protezione

Cinque arresti a Perugia,danneggiavano negozi per chiedere pizzo

Roma, 1 apr. (askanews) - Dalle prime ore dell'alba i Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia e del Ros stanno eseguendo cinque provvedimenti cautelari personali a carico di un gruppo criminale composto da soggetti ritenuti gli autori di alcuni danneggiamenti ai fini estorsivi commessi in pregiudizio di due attività commerciali nelle settimane passate. Vengono loro contestati i reati di estorsione, danneggiamento e porto illegale di arma da sparo. L'operazione s'inquadra nell'ambito di un'attività coordinata dalla Procura della Repubblica di Perugia che, sulla base delle indagini dei Carabinieri, ha chiesto e ottenuto dal Gip le misure cautelari.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Campidoglio
Raggi: la Giunta capitolina approva emendamento a Bilancio
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Our Place in Space, in mostra l'Universo nelle immagini di Hubble
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale