martedì 06 dicembre | 22:40
pubblicato il 05/dic/2013 13:32

Cinesi a Prato pagavano fino a 1500 euro per la residenza

Tangenti per dare falsi documenti, 11 persone indagate

Cinesi a Prato pagavano fino a 1500 euro per la residenza

Firenze, (askanews) - Tra i 600 e i 1500 euro: è quanto avevano bisogno i singoli immigrati cinesi che con la complicità di un funzionario dell'anagrafe del Comune di Prato riuscivano a ottenere illegalmente falsi certificati di residenza per poter soggiornare in Italia.A scoprirlo, la Guardia di Finanza di Prato che è intervenuta nei confronti di una banda specializzata nella creazione di questi falsi documenti. 11 gli indagati, di questi 8 sono stati arrestati. Le Fiamme Gialle hanno scoperto almeno 300 cittadini cinesi che, pagando una tangente, hanno ottenuto i documenti falsi.Secondo gli inquirenti gli indagati, in parte cinesi e in parte italiani, avevano guadagnato 450 mila euro in otto mesi."E' un'operazione - ha sottolineato il comandante provincialedella Gdf di Prato Gino Reolon, - che vuole anche essere una risposta decisa e forte delle Istituzioni alla tragedia dei giorni scorsi".

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni