domenica 04 dicembre | 15:43
pubblicato il 14/feb/2012 13:26

Cileno ucciso/ Vigile indagato per omicidio volontario

Pm: Atto dovuto,in pochi giorni perizia medico-legale e balistica

Cileno ucciso/ Vigile indagato per omicidio volontario

Milano, 14 feb. (askanews) - indagato per omicidio volontario il vigile che ieri sera a Milano ha sparato uccidendo un emigrato cileno. L'ipotesi in origine era di eccesso colposo in legittima difesa poi è stata cambiata sulla base di accertamenti e della deposizione di alcuni testimoni. omicidio volontario sotto il profilo del dolo eventuale nel senso che il vigile urbano quando ha sparato doveva mettere nel conto di poter uccidere. In pochissimi giorni oltre ai risultati dell'autopsia arriveranno quelli della perizia medio legale e balistica congiunta. Lo spiega il capo della procura di Milano Edmondo Bruti Liberati che sta seguendo personalmente il caso affidato al pm di turno Roberto Pellicano. Solo dopo i risultati della perizia e la visione accurata dei filmati provenienti dalle telecamere la procura deciderà se chiedere al giudice l'emissione di una misura cautelare a carico del vigile.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari