lunedì 16 gennaio | 20:36
pubblicato il 08/giu/2013 18:17

Chiude il parco dell'amore a Pozzuoli, flash mob per protestare

Verdi ecologisti: era posto sicuro e pulito per giovani coppiette

Chiude il parco dell'amore a Pozzuoli, flash mob per protestare

Napoli (askanews) - Niente più sesso al riparo da sguardi indiscreti o peggio ancora alla mercé dei rapinatori. E' durato pochissimi giorni il parco dell'amore di Pozzuoli. Ora per avere qualche attimo di intimità le giovani coppiette dell'hinterland napoletano torneranno alla classica auto tappezzata di giornali, con tutti i rischi e disagi del caso.Il progetto della "Parada de l'Amor", il love parking nato a Pozzuoli su iniziativa di due giovani imprenditori è naufragato dopo poco più di una settimana. Il motivo? Il Comune ha trovato delle irregolarità nella documentazione per l'avvio dell'attività. Ma in realtà il parcheggio dell'amore aveva subito trovato numerosi detrattori nel mondo della politica e soprattutto nella curia.Tra i suoi sostenitori invece i Verdi ecologisti che hanno organizzato un flash mob al parco per protestare contro la chiusura. Il coordinatore regionale Francesco Emilio Borrelli."I giovani, come sono stati tutti, hanno bisogno e diritto di avere dei posti dove potersi appartare - ha detto - Non è necessario fargli la morale, chi si vuole appartare ne ha diritto. Casomai non devono sporcare, cosa che invece accade spesso quando ci si apparta per strada"Tra i tanti slogan di protesta uno prende di mira il sindaco: "Ma tu da giovane dove ti appartavi con la tua fidanzata?". Il parcheggio aveva una trentina di piazzole, con tanto di telo blu per coprire integralmente l'auto. All'ingresso con soli cinque euro le coppiette avevano diritto a due ora di sosta e un preservativo in omaggio. Ora i più fortunati potranno andare in hotel di infima categoria, per gli altri riprenderà la raccolta di giornali con cui tappezzare i finestrini dell'auto.

Gli articoli più letti
Comuni
Consenso dei sindaci: vince Appendino, Raggi precipita penultima
Corruzione
Latina, appalti truccati: 10 arresti tra cui sindaco di Sperlonga
Napoli
Napoli, scoppia un impianto a gas: un morto e 7 feriti, 5 gravi
Roma
Roma, manutenzioni bus Cotral truccate: un arresto e 50 indagati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello