sabato 03 dicembre | 23:15
pubblicato il 29/mar/2012 14:00

Chirurgo arrestato a Firenze, in tv con vendita protesi -VideoDoc

Apparizioni televisive in cambio di favori a azienda produttrice

Chirurgo arrestato a Firenze, in tv con vendita protesi -VideoDoc

Firenze, (askanews) - Mario Dini, il primario di chirurgia estetica finito agli arresti domiciliari, era un volto noto in tv. Tra i reati contestati c'è anche l'ipotesi di corruzione, "per aver favorito un'azienda nazionale", come spiega il comandante provinciale Gaetano Mastropierro. "La possibilità di far acquistare le protesi all'ospedale Careggi gli dava vantaggi e apparizioni televisive a pagamento - spiega il comandante Mastropierro - e tutta una serie di situazioni per accrescere la propria immagine professionale".

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari