lunedì 27 febbraio | 08:38
pubblicato il 29/mar/2012 14:00

Chirurgo arrestato a Firenze, in tv con vendita protesi -VideoDoc

Apparizioni televisive in cambio di favori a azienda produttrice

Chirurgo arrestato a Firenze, in tv con vendita protesi -VideoDoc

Firenze, (askanews) - Mario Dini, il primario di chirurgia estetica finito agli arresti domiciliari, era un volto noto in tv. Tra i reati contestati c'è anche l'ipotesi di corruzione, "per aver favorito un'azienda nazionale", come spiega il comandante provinciale Gaetano Mastropierro. "La possibilità di far acquistare le protesi all'ospedale Careggi gli dava vantaggi e apparizioni televisive a pagamento - spiega il comandante Mastropierro - e tutta una serie di situazioni per accrescere la propria immagine professionale".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech