domenica 11 dicembre | 09:10
pubblicato il 07/feb/2014 17:44

Chiesti 7 anni e 6 mesi per l'ex tesoriere della Margherita Lusi

L'accusa, un ammanco di 25 milioni di euro

Chiesti 7 anni e 6 mesi per l'ex tesoriere della Margherita Lusi

Roma (askanews) - Condannare a 7 anni e sei mesi di reclusione Luigi Lusi, per l'ammanco da oltre 25 milioni di euro dalle casse della Margherita e per le accuse calunniose fatte a Francesco Rutelli. Queste le richieste del pubblico ministero del tribunale di Roma.Lusi nel 2012 è stato indagato per appropriazione indebita dei rimborsi elettorali de La Margherita, di cui era il tesoriere, creando una contabilità parallela, che sarebbe sfuggita ai controlli dei revisori dei conti.Secondo il Pm è "certo che Luigi Lusi, grazie a un'ampia delega, aveva "una signoria totale rispetto alla gestione delle spese della Margherita. Solo lui era a conoscenza delle singole operazioni, solo lui aveva il potere di firma, oltre a Rutelli che non se ne è mai servito".

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina