sabato 21 gennaio | 14:31
pubblicato il 02/dic/2013 13:27

Chiesa/Venezia: Gabriele Galateri nuovo presidente Fondazione Marcianum

Chiesa/Venezia: Gabriele Galateri nuovo presidente Fondazione Marcianum

(ASCA) - Venezia, 2 dic - Il Patriarca di Venezia, mons.

Francesco Moraglia, in qualita' di Gran Cancelliere, ha nominato il dott. Gabriele Galateri di Genola nuovo presidente della Fondazione Studium Generale Marcianum.

Galateri, attuale presidente di Assicurazioni Generali, era gia' presente nel Consiglio di Amministrazione della Fondazione, organo che sta per concludere il suo mandato triennale.

La nomina ha decorrenza immediata e si estendera' anche al successivo triennio di attivita'. Nelle prossime settimane saranno avviate le procedure statutarie per la costituzione del Consiglio di Amministrazione per il triennio 2014/2016.

La Fondazione Studium Generale Marcianum e' stata eretta nel gennaio del 2008, succedendo all'omonima associazione attiva gia' dal 2004: e' una fondazione di partecipazione che sostiene il progetto dello Studium Generale Marcianum nelle aree della scuola, dell'universita', della ricerca e della formazione continua. Tale polo pedagogico, accademico e di ricerca e' promosso dal Patriarcato di Venezia insieme ad alcune importanti istituzioni (i soci fondatori sono Regione Veneto, Assicurazioni Generali, Banca Popolare di Verona - Gruppo Banco Popolare, Consorzio Venezia Nuova e Fondazione Patriarca Carlo Agostini) e con il sostegno di una rete di soci sostenitori e partners.

La Fondazione si propone, da Statuto, ''di promuovere il patrimonio culturale e religioso del Patriarcato e valorizzarne le potenzialita' di apporto alla costruzione dei saperi a livello europeo ed internazionale; operando nel settore della formazione scolare, universitaria e professionalizzante e in quello della ricerca specialistica post-grado ed ispirandosi al principio della liberta' di educazione ed istruzione, intende porsi come fattore di elaborazione ed integrazione culturale, in tutte le dimensioni dell'esistenza, allo scopo di offrire una risposta unitaria all'istanza formativa della persona soprattutto di fronte alle piu' urgenti tematiche del nostro tempo. La Fondazione, sensibile alle tradizioni della citta' di Venezia crocevia di culture e di genti, e' altresi' presente e propositiva nelle problematiche dischiuse dal confronto e dall'incontro multietnico, al fine di favorire il dialogo, la reciproca comprensione e la pacifica convivenza tra i popoli''.

fdm/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Hotel Rigopiano, estratte mamma e bimbo: in ospedale, stanno bene
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Rigopiano, Vigili fuoco: trovati 10 superstiti, 5 già ricoverati
Maltempo
Maltempo, vigili fuoco: in contatto con una donna e due bambini
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4