domenica 22 gennaio | 01:44
pubblicato il 04/dic/2013 12:57

Chiesa: libro-inchiesta racconta episodi inediti vita Padre Pio

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 dic - Com'e' diventato santo Padre Pio? E dove? Perche' il suo paese natale, Pietrelcina, e' tenuto nell'ombra? Perche' il frate non riusci' a lasciare quel piccolo borgo fino all'eta' di quasi trent'anni (si ammalava ovunque andasse e guariva solo se vi ritornava)? Per anni in questa localita' del Beneventano il frate cappuccino ha combattuto il demonio, sconfiggendolo sempre, anche se nessuno ne parla. Tutta la sua formazione, i trent'anni che lo hanno forgiato, sono inspiegabilmente dimenticati, come se non contassero nulla; mentre li' e' la radice di tutto. Luigi Ferraiuolo nel libro 'Da Pietrelcina. L'altro Padre Pio', con la prefazione di Dino Boffo, ha condotto a Pietrelcina un'inchiesta che gli ha permesso di ricostruire molti episodi inediti e di raccogliere testimonianze oculari mai prima d'ora documentate, come un Padre Pio ''rivoluzionario'', attento ai bisogni della sua gente e alle questioni sociali come nessun altro, contrariamente alla vulgata che lo racconta chiuso in un confessionale. Attento alla politica e al servizio alle comunita' dei politici e democristiano, ma capace di scontrarsi con Alcide De Gasperi e Giulio Andreotti. E' paradossale che non abbia mai conosciuto in vita, a esempio, il politico romano, che poi ha scritto una petizione a favore della sua Santita'. Oppure l'amore del frate per la scienza e la medicina, contro le pretese magiche del popolino del Sud. Incredibile e' ancora oggi il numero dei vip che lo amano o lo rispettano, che l'autore ha intervistato: da Massimo Giletti a Orietta Berti, Toto Cutugno, Antonio Bassolino e tanti altri. E' anche la prima volta che un editore laico, la Lindau, attraverso il marchio la 'Fontana di Siloe' si interessa a Pietrelcina.

Infatti Padre Pio non e' mai stato raccontato da Pietrelcina, con tante novita' mai pubblicate prima. Non manca un capitolo aggiornatissimo sullo scontro di San Giovanni Rotondo con la comunita' dei frati cappuccini sul cuore del Santo.

dab/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4