lunedì 23 gennaio | 14:30
pubblicato il 09/gen/2014 12:42

Chiesa: De Paolis, Legionari con problemi economici dopo scandali Maciel

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 9 gen 2014 - ''Abbiamo percorso questo cammino incontrando i problemi relativi alle conseguenze del comportamento del Fondatore Maciel rispetto alle vittime'' e ''abbiamo incontrato problemi di ordine economico, perche' i Legionari non sono cosi' ricchi come si pensa''. Lo ha affermato il cardinale Velasio De Paolis, Delegato Pontificio per i Legionari di Cristo in una lunga intervista concessa al direttore della sala stampa vaticana, padre Federico Lombardi, per la Radio Vaticana, in merito al cammino che ha portato i Legionari di Cristo al Capitolo generale e sull'impegno di rinnovamento all'interno della Legione.

''La situazione economica - ha spiegato il card. De Paolis - era peggiorata sia a livello mondiale per la crisi finanziaria, sia a livello istituzione per loro, perche' la fama perduta aveva fatto diminuire gli studenti presso i loro collegi e quindi le entrate finanziarie''.

Il fondatore della Congregazione, p. Marcial Maciel Degollado, fu allontanato nel maggio 2006 da ogni ministero pubblico a seguito delle gravissime vicende di ''condotta immorale'' e per una serie di scandali e abusi perpetrati per oltre un decennio. Il Delegato Pontificio per i Legionari ha raccontato inoltre che ''quando si e' cominciato, c'e' stata, possiamo dire, quasi una divisione in due gruppi: uno che accentuava il fatto che ci fosse stato un inquinamento all'interno del governo dell'Istituto, per cui, in qualche modo, non si poteva sperare in niente di nuovo; e un altro gruppo, invece, che non riusciva a cogliere la novita', perche' vedevano quasi tutto positivo, anzi pensavano che la loro caratteristica, che aveva impedito loro di cadere nei difetti degli altri Istituti religiosi, era proprio quella di essere una realta' ben compaginata. In verita' loro erano caduti in un tranello molto piu' pericoloso, quello del Fondatore stesso''.

dab/mau/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Samsung: incidenti del Galaxy Note 7 causati da batteria
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4