mercoledì 22 febbraio | 12:30
pubblicato il 04/mag/2013 16:06

Chiesa: da 4 continenti 31 nuovi sacerdoti dell'Opus Dei

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 mag - Provengono da dodici Paesi di quattro continenti (Germania, Kenya, Gran Bretagna, Spagna, Argentina, Messico El Salvador, Venezuela, Peru', Giappone, Filippine, Nigeria) i 31 diaconi cui oggi il Prelato dell'Opus Dei conferisce l'ordinazione sacerdotale nella basilica di Sant' Eugenio, a Roma. Lo rende noto l'Osservatore Romano.

I candidati al presbiterato provengono dai fedeli laici dell'Opus Dei. Dopo anni di appartenenza alla prelatura e dopo aver portato a termine gli studi previsti, sono invitati dal Prelato a ricevere l'ordinazione sacerdotale. La loro attivita' pastorale si svolgera' principalmente al servizio dei fedeli della prelatura e delle iniziative apostoliche da loro promosse.

Tra i diaconi c'e' anche Keisuke Hazama, 39 anni, giapponese, professore di chimica, che ha scoperto la fede a 21 anni e ha ricevuto il battesimo nel 1994 dalle mani di Giovanni Paolo II.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%