giovedì 08 dicembre | 11:53
pubblicato il 04/mag/2013 16:06

Chiesa: da 4 continenti 31 nuovi sacerdoti dell'Opus Dei

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 4 mag - Provengono da dodici Paesi di quattro continenti (Germania, Kenya, Gran Bretagna, Spagna, Argentina, Messico El Salvador, Venezuela, Peru', Giappone, Filippine, Nigeria) i 31 diaconi cui oggi il Prelato dell'Opus Dei conferisce l'ordinazione sacerdotale nella basilica di Sant' Eugenio, a Roma. Lo rende noto l'Osservatore Romano.

I candidati al presbiterato provengono dai fedeli laici dell'Opus Dei. Dopo anni di appartenenza alla prelatura e dopo aver portato a termine gli studi previsti, sono invitati dal Prelato a ricevere l'ordinazione sacerdotale. La loro attivita' pastorale si svolgera' principalmente al servizio dei fedeli della prelatura e delle iniziative apostoliche da loro promosse.

Tra i diaconi c'e' anche Keisuke Hazama, 39 anni, giapponese, professore di chimica, che ha scoperto la fede a 21 anni e ha ricevuto il battesimo nel 1994 dalle mani di Giovanni Paolo II.

dab/vlm/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni