sabato 03 dicembre | 19:02
pubblicato il 04/nov/2013 17:16

Chiesa: Card. Sarah, la carita' non e' un intervento politico

(ASCA) - Trieste, 4 nov - L'azione caritativa non va trasformata in un intervento di tipo politico, puramente sociale ed umanitario. Lo ha specificato il cardinale Robert Sarah, presidente del pontificio consiglio Cor unum, intervenendo all'incontro dei vescovi europei iniziato questo pomeriggio a Trieste suoi temi della poverta'.

''Il vero senso della carita' cristiana non dipende da un'ingiustizia oppure da un fattore esterno come quello della violazione dei diritti o dei principi fondamentali della dignita' della persona umana da parte della societa' che emargina, da parte dello Stato o di qualunque altro potere istituzionale: il servizio della carita' - ha precisato Sarah - nasce dall'incontro personale con l'amore di Cristo che, nella fede, ci muove generosamente e gratuitamente verso i piu' poveri, per testimoniare loro l'amore trinitario: 'Caritas Christi urget nos'. Nel servizio di carita' la Chiesa, prima che rispondere ad un bisogno, esprime se stessa; manifesta la sua natura profonda. Mantenere il servizio della carita' in questo spirito ecclesiale e' il primo compito del Vescovo in questo settore''.

fdm/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari