domenica 04 dicembre | 01:28
pubblicato il 05/giu/2013 17:19

Chiesa: 11/6 riflessione su virtu' teologali con Re, Rode' e Turkson

(ASCA) - Citta' del Vaticano, 5 giu - Martedi' 11 giugno, alle ore 18, presso la Chiesa di Santo Spirito in Sassia a Roma, la Fondazione Giovanni Paolo II e l'Associazione Res Magnae hanno organizzato un evento interamente dedicato alla riflessione sulle virtu' teologali, Fede, Speranza e Carita'.

Lo rende noto il Vicariato di Roma.

Le virtu' svolgono un ruolo fondamentale nella vita cristiana e costituiscono elementi imprescindibili del rapporto con Dio, ma gli insegnamenti che si possono trarre da un'analisi accurata dei valori che rappresentano sono universali e possono parlare anche al cuore dei non credenti.

Guidato dalla riflessione di tre personalita' autorevoli della Chiesa Cattolica, il dibattito ha l'obiettivo di far luce sulla loro connotazione divina, indicando, al tempo stesso, un percorso che permetta di rimetterle al centro dell'agire quotidiano degli uomini.

All'evento parteciperanno Marco Tarquinio, Direttore di Avvenire; il card. Giovanni Battista Re, Prefetto Emerito Congregazione per i Vescovi; card. Franc Rode', Prefetto Emerito Congregazione per gli Istituti di Vita Consacrata e le Societa' di Vita Apostolica; card. Peter Kodwo Appiah Turkson, Presidente Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

dab/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari