venerdì 09 dicembre | 14:27
pubblicato il 25/giu/2013 12:04

Censis: italiani insicuri e schiavi gioco. E' societa' impersonale

Censis: italiani insicuri e schiavi gioco. E' societa' impersonale

(ASCA) - Roma, 25 giu - Italiani sempre piu' immersi nella ''societa' impersonale'', con al centro paure, fobie e nuove prove per affermarsi nella vita: non piu' l'esame e lo studio ma i videogiochi. Questa la poco consolante fotografia scattata dal Censis nella sua analisi sulla societa' italiana ''fatta - si afferma - di individui che non hanno coscienza di se' e del proprio rapporto con la collettivita'''. Forse molti mali attuali, fa intendere l'istituto di indagine, proviene proprio da questa 'piega' che ha assunto la nostra societa' dove, si sottolinea, un fenomeno come il gioco sta prendendo piede travalicando i confini del ludico. Stime attendibili affermano, fa rilevare il Censis, che non piu' del 20% degli italiani possiede le competenze minime per orientare e risolvere, attraverso l'uso appropriato della lingua italiana, situazioni complesse e problemi della vita quotidiana. Uno ''svilimento'' del capitale culturale che si riflette direttamente ''nella crisi endemica'' di cinema e teatri, accresciuta dalla crisi. Da qui l'approdo alla ''societa' impersonale'' alimentata da ''un'identita' volatile'' che prende sempre piu' piede in modo trasversale alle generazioni. Per chi cerca ''prove iniziatiche e sfide per affermare la propria identita''' nella societa', afferma il Censis, anziche' affrontare esami universitari, si preferisce affrontare ''avvincenti sfide con i videogiochi o il gioco online''. Il 31% dei genitori italiani, infatti, gioca quotidianamente con i videogiochi anche per piu' di due ore.

E oltre il 30% degli adolescenti dichiara di conoscere ragazzi che giocano al poker online. Ma l'identita' delle persone sembra poggiare anche sempre piu' sull'aspetto estetico. Siamo, infatti, terzi al mondo per numero di interventi di medicina e chirurgia estetica in rapporto alla popolazione. Nel 2012 in Italia gli interventi di medicina estetica sono aumentati del 24,5%. Quanti non si accontentano di avvicinarsi a canoni di bellezza, spesso omologati dallo star system, ma vogliono trasmettere attraverso il loro corpo qualche tipo di messaggio che li identifichi, hanno a disposizione 900 centri per il tatuaggio (costo variabile da 40 a 2.000 euro l'uno). Ogni settimana aprono in Italia 4 nuovi centri specializzati in tatuaggi.

Se tutto questo riguarda la sfera del personale, a livello collettivo aumentano le paure anche giustificate da una realta' piu' complessa. Sempre il Censis fa notare che a fonte di un reale aumento di estorsioni, minacce, omicidi e tentati omicidi (da 462.000 a 588.000 in 6 anni), crescono le paure collettive. Guidano la classifica di paure e fobie quelle per il futuro dei figli e per la disoccupazione mentre aumentano di 10 punti percentuali quelle di essere rapinati in casa. Su tutte, comunque, svetta la paura del degrado ambientale e la distruzione dell'equilibrio naturale. Per quanto riguarda i figli, si temono, invece, incontri pericolosi in rete (pedofili) e bullismo. Comunque, afferma ancora l'istituto di ricerca, ''cresce il pessimismo sul futuro, anche perche' la gran parte degli italiani prevede un ulteriore slittamento etico: per il 55% aumenteranno le tangenti, come l'evasione fiscale (58,6%) e la pratica di accettare affari di dubbia committenza (59,8%).

Se questi sono gli ingredienti di una vita sempre piu' difficile, testimoniato dall'aumento del consumo di psicofarmaci, con un +16,2% di antidepressivi in 6 anni, a condire il tutto sono i ritmi della vita sempre piu' caotici, anche il turn over dei negozi si e' fatto rapidissimo. Ritmi che coivolgono anche le istituzioni con nuovi movimenti politici ''bruciati'' in poco tempo. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Lungarotti, Cantine aperte a Natale
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina