martedì 17 gennaio | 22:18
pubblicato il 14/ott/2011 14:18

Catanzaro, sversava percolato in mare: sequestrata discarica

Tre indagati ma l'impianto resta in attività

Catanzaro, sversava percolato in mare: sequestrata discarica

Il percolato prodotto dalla discarica di Catanzaro e altro materiale non autorizzato finivano nel fiume Alli e successivamente in mare. Per questo i carabinieri del Nucleo operativo ecologico hanno sequestrato la discarica di Catanzaro dove sono state riscontrate una serie di violazioni delle norme ambientali. Nell'inchiesta sono indagati Stefano Gavioli, amministratore della società Enertech che gestisce l'impianto; Loris Zerbin, direttore tecnico della società ed Antonio Garrubba, dipendente tecnico operativo. Ai tre indagati sono stati contestati una serie di reati relativi alla violazione delle norme ambientali e alla distruzione e deturpamento di bellezze naturali. Nell'impianto, nonostante il sequestro, sarà possibile ancora conferire i rifiuti perchè il giudice per le indagini preliminari ha nominato tre tecnici a cui è stata affidata l'attività di controllo della discarica.

Gli articoli più letti
Bancarotta
Bancarotta, a Reggio Calabria 7 ordinanze cautelari
Cucchi
Cucchi, pm contesta omicidio preterintenzionale a 3 carabinieri
Immigrati
Naufragio nel Mediterraneo, a Trapani 38 superstiti e 4 vittime
Criminalità
Assalti ai bancomat in Veneto e Lombardia: 15 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa