giovedì 23 febbraio | 22:15
pubblicato il 10/feb/2012 10:12

Catanzaro, sit-in lavoratori Standa: da 7 mesi senza stipendio

Protesta davanti Prefettura, chiedono chiarezza sul loro futuro

Catanzaro, sit-in lavoratori Standa: da 7 mesi senza stipendio

Catanzaro (askanews) - Stipendi arretrati, lavoro e chiarezza sul loro futuro: sono le richieste di decine di lavoratori del gruppo Standa, che hanno manifestato a Catanzaro, davanti alla Prefettura, per coinvolgere il rappresentante del governo nella ricerca di una soluzione per la crisi ch eli ha travolti. Standa, infatti, ha chiuso 10 filiali in tutta la provincia. Giovanni Carioti è segretario generale USB. "Europa 2000, l'azienda che oggi segue la Standa, ci deve dire qualcosa di più concreto sul futuro dei lavoratori. Sono sette mesi che non percepiscono lo stipendio, i supermercati sono quasi tutti vuoti, da questo presumiamo che la Standa voglia chiudere o demandare il tutto a una nuova denominazione commerciale. Ci devono dire qualcosa in più".Il prefetto ha assicurato ai lavoratori che prenderà informazioni tramite Europa 2000 per fare chiarezza sulla vicenda: sindacati e dipendenti aspettano l'esito di un tavolo congiunto cui l'azienda spieghi le intenzioni per il futuro.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech