sabato 03 dicembre | 01:38
pubblicato il 15/lug/2011 10:03

Catanzaro, sgominata banda di usurai: coinvolto un assessore

Operazione "Cravatte piegate" dei carabinieri di Sellia Marina

Catanzaro, sgominata banda di usurai: coinvolto un assessore

C'e' anche un assessore comunale tra le persone coinvolte nell'operazione "Cravatte piegate" portata a termine dai carabinieri della Compagnia di Sellia Marina, nel Catanzerese. L'assessore è Salvatore Rota, 45 anni con delega all'Agricoltura e al Turismo del Comune di Scandale, in provincia di Crotone: lo stesso Rota è stato sottoposto all'obbligo di dimora da parte del Gip di Catanzaro.L'uomo e' accusato di tentata estorsione in concorso ai danni di un piccolo imprenditore di Botricello, sempre nel Catanzarese, che sarebbe stato vittima dei reati di usura ed estorsione. I dettagli dell'operazione li ha illustrati il capitano Giovanni Denuzzo comandante della compagnia carabinieri di Sellia Marina.Oltre all'amministratore, nell'operazione sono coinvolti altri cinque soggetti, tutti residenti tra le province di Catanzaro e Crotone che sono state arrestate.

Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari