domenica 04 dicembre | 13:54
pubblicato il 28/gen/2014 11:06

Catanzaro: sequestro da 100 mln a imprenditore condannato per usura

Catanzaro: sequestro da 100 mln a imprenditore condannato per usura

(ASCA) - Catanzaro, 28 gen 2014 - E' in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione della Direzione investigativa antimafia (Dia) di Catanzaro finalizzata al sequestro di beni per un valore di 100 milioni di euro, riconducibili all'imprenditore cosentino Pietro Citrigno, condannato in via definitiva per usura, e ai suoi familiari.

Lo riferisce una nota precisando che il sequestro e' stato disposto dal tribunale di Cosenza, su proposta del direttore della Dia, a seguito di complessi accertamenti patrimoniali effettuati dagli uomini della sezione operativa di Catanzaro.

com-stt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari