sabato 10 dicembre | 16:10
pubblicato il 16/set/2011 10:09

Catanzaro, protesta dipendenti autolinee Lirosi: polizia carica

Alta tensione alla stazione, protesta continua davanti Regione

Catanzaro, protesta dipendenti autolinee Lirosi: polizia carica

Alta tensione alla stazione di Catanzaro Lido: lavoratori sui binari del treno, incatenati e cosparsi di benzina che minacciano di darsi fuoco, lancio di pietre e conseguente carica della polizia. degenerata in scontri la protesta dei dipendenti della ditta di autobus Lirosi, che da cinque anni non ricevono il Tfr dopo la riduzione dei fondi regionali destinati all'azienda. A questo si aggiunge la lettera di licenziamento per 20 dipendenti. Gli operai esasperati dalla situazione hanno messo in scena una protesta che alla fine ha visto manifestanti e poliziotti contusi. Dopo una notte di tensione, con il tentato blocco del traffico ferroviario, si profila un'altra giornata di protesta, stavolta davanti agli uffici della Regione Calabria in Viale De Filippis a Catanzaro. L'appello è rivolto al presidente Giuseppe Scopelliti che ha il potere di sbloccare i fondi.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina