giovedì 23 febbraio | 06:22
pubblicato il 16/set/2011 10:09

Catanzaro, protesta dipendenti autolinee Lirosi: polizia carica

Alta tensione alla stazione, protesta continua davanti Regione

Catanzaro, protesta dipendenti autolinee Lirosi: polizia carica

Alta tensione alla stazione di Catanzaro Lido: lavoratori sui binari del treno, incatenati e cosparsi di benzina che minacciano di darsi fuoco, lancio di pietre e conseguente carica della polizia. degenerata in scontri la protesta dei dipendenti della ditta di autobus Lirosi, che da cinque anni non ricevono il Tfr dopo la riduzione dei fondi regionali destinati all'azienda. A questo si aggiunge la lettera di licenziamento per 20 dipendenti. Gli operai esasperati dalla situazione hanno messo in scena una protesta che alla fine ha visto manifestanti e poliziotti contusi. Dopo una notte di tensione, con il tentato blocco del traffico ferroviario, si profila un'altra giornata di protesta, stavolta davanti agli uffici della Regione Calabria in Viale De Filippis a Catanzaro. L'appello è rivolto al presidente Giuseppe Scopelliti che ha il potere di sbloccare i fondi.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech