lunedì 05 dicembre | 15:25
pubblicato il 26/giu/2013 09:57

Catanzaro: frode fiscale da 500 mln euro, 5 arresti e sequestri GdF

Catanzaro: frode fiscale da 500 mln euro, 5 arresti e sequestri GdF

(ASCA) - Catanzaro, 26 giu - C'e' anche il direttore di un'agenzia di un importante istituto di credito tra quanti finiti nel mirino dell Guardia di finanza di Catanzaro che ha smantellato un'associazione a delinquere dedita alla frode fiscale, operante in Italia ed all'estero, dal valore di circa mezzo miliardo di euro.

Fatture false, evasione fiscale, distruzione di documenti contabili e creazione artificiosa di crediti d'imposta inesistenti sono - riferisce una nota - i reati contestati ai 5 arrestati ed a 12 prestanomi nullatenenti che risultavano amministratori delle societa' coinvolte nella frode. Intercettazioni telefoniche, accertamenti bancari, video sorveglianza, perquisizioni e sequestri hanno permesso agli uomini del Nucleo di polizia tributaria di ricostruire le ramificazioni del gruppo criminale che, con basi operative a Corigliano e Rossano Calabro, ha operato anche nel Regno Unito ed in Bulgaria.

Gli arresti ed i sequestri sono stati eseguiti, oltre che in Calabria, anche a Livorno, Como, Torino e Napoli.

com-stt/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari