venerdì 24 febbraio | 07:39
pubblicato il 04/feb/2012 18:21

Catania, fuochi e candelore: inizia la festa di Sant'Agata

Nel 2010 la tragedia di Andrea Capuano, il ricordo del fratello

Catania, fuochi e candelore: inizia la festa di Sant'Agata

Catania (askanews) - A Catania sono cominciati i tre giorni di festa per Sant'Agata. Migliaia di fedeli hanno assistito alla serata dei "Fochi da sira o tri", lo spettacolo pirotecnico che precede la messa dell'Aurora, quando il fercolo della patrona incontrerà i devoti. Le celebrazioni di Sant'Agata, nel 2008 dichiarata dall'Unesco bene antropologico dell'Umanità è la terza al mondo per afflusso di fedeli. I tre giorni di gioia per tutta Catania sono momenti di dolore e ricordo però per Damiano Capuano e la sua famiglia. Nel 2010 il fratello Andrea 21 anni, scivolò col suo scooter su una macchia di cera e morì. Un'ordinanza del Comune vieta l'accensione e il trasporto di ceri durante la festa, ma difficilmente viene rispettata."Mi sento preso in giro - dice Damiano - come cittadino e come fratello di Andrea".La festa di Sant'Agata fu funestata da una tragedia anche nel 2004 quando Roberto Calì, anche lui 21enne, finì sotto il fercolo della Santa.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech