domenica 11 dicembre | 08:57
pubblicato il 03/mar/2014 10:31

Catania, due falsi ciechi truffano l'Inps per 230mila euro

Guidano la macchina, scoperti dalla Gdf

Catania, due falsi ciechi truffano l'Inps per 230mila euro

Catania, (askanews) - Negli ultimi dieci anni hanno incassato 230mila euro come indennità di accompagnamento perchè all'Inps risultavano ciechi totali, ma i controlli incrociati della Guardia di finanza i hanno smascherati. Sono due i falsi ciechi di 57 e 67 anni denunciati a Catania: risultavano ciechi assoluti ma conducevano una vita normale, si muovevano all'aperto in modo disinvolto e guidavano persino la macchina, come dimostrano i filmati. Ad allarmare i finanzieri è stata proprio la denuncia di smarrimento della patente fatta da uno dei due. I due falsi invalidi hanno percepito per dieci anni più di 800 euro al mese: sono stati denunciati per truffa aggravata ai danni dello Stato, l'Inps di Catania è stata allertata per la sospensione immediata dell'indennità.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina