mercoledì 22 febbraio | 11:43
pubblicato il 01/mar/2013 13:31

Catania, Dia sequestra beni per 30 milioni al clan Santapaola

Maurizio Zuccaro era già stato condannato all'ergastolo

Catania, Dia sequestra beni per 30 milioni al clan Santapaola

Catania (askanews) - Duro colpo alle finanze del clan mafioso dei Santapaola. La Direzione investigativa antimafia di Catania ha sequestrato trenta milioni di beni a Maurizio Zuccaro. L'uomo di 52 anni, cognato di Vincenzo Santapaola, nipote del boss ergastolano Benedetto, secondo gli investigatori aveva assunto un ruolo di spicco nella famiglia mafiosa e aveva tratto ingenti profitti dalle attività criminali legate al clan.I beni sequestrati sono 21 immobili, di cui un complesso residenziale di lusso con piscina, tre attività nel campo della ristorazione, un parco veicoli con auto di grossa cilindrata e numerosi rapporti bancari.Maurizio Zuccaro agli arresti domiciliari per motivi di salute è stato più volte condannato per associazione mafiosa, in ultimo all'ergastolo per reati di omicidio e distruzione di cadavere aggravati dal metodo mafioso.

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%