domenica 04 dicembre | 07:56
pubblicato il 08/feb/2012 14:53

Catania, controllavano mercato droga: 14 arresti in due clan

Tra loro elementi mafiosi di spicco

Catania, controllavano mercato droga: 14 arresti in due clan

Catania, (askanews) - Controllavano il mercato della droga nel quartiere Librino, alla periferia di Catania: la squadra mobile ha arrestato 14 presunti mafiosi, tra cui elementi di spicco di due clan contrapposti, specializzati nel traffico di droga e nella detenzione di armi. Sono due le ordinanze di custodia cautelare eseguite, emesse dal Gip e richieste dalla Dda della Procura, a conclusione di due indagini distinte.Tra gli arrestati ci sono i capi di due opposte organizzazioni che si sono aspramente contrapposte per il controllo dello spaccio nel quartiere. Tra loro Simone Arena, l'unico ancora in libertà dei 5 figli maschi dell'ex boss del rione, ritenuto organizzatore dello spaccio di cocaina e marijuana nella "piazza" del "palazzo di cemento", anche con pusher minorenni. L'altro è Fabrizio Nizza, che secondo gli inquirenti ha un ruolo di primo piano nell'area militare della cosca Santapaola. Durante le perquisizioni sono state trovate le somme provento del traffico di droga.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari