domenica 11 dicembre | 10:53
pubblicato il 23/set/2011 18:26

Castellammare (Na), a scuola di "differenziata" col compattatore

Macchinario insegna agli studenti a riciclare plastica e lattine

Castellammare (Na), a scuola di "differenziata" col compattatore

Parte da Castellammare di Stabia, nel Nnapoletano un interessante esperimento di educazione scolastica alla tutela ambientale. Nel liceo scientifico "Francesco Severi" è stato installato questo compattatore nel quale gli studenti buttano plastica e lattine, imparando a differenziare i rifiuti. Una cosa che finora non era stata facile da fare con i normali raccoglitori per la differenzaiata, come spiega la preside, Marcella Sannoner. Ogni volta che differenziano una lattina o una bottiglia di plastica buttandola nel compattatore, gli studenti ricevono uno speciale scontrino. Mettendoli insieme avranno diritto a un buono per una consumazione o a un gadget scolastico. Un incentivo in più per imparare a tutelare la natura. L'iniziativa ha costo zero per la scuola, Manutenzione ed eventuali riparazioni del compattatore, infatti, sono totalmente a carico dell'amministrazione regionale.

Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina