domenica 19 febbraio | 22:18
pubblicato il 01/lug/2014 12:00

Cassazione: Dell'Utri soggetto "particolarmente pericoloso"

Motivazioni: concreti comportamenti illeciti realizzati

Cassazione: Dell'Utri soggetto "particolarmente pericoloso"

Roma, 1 lug. (askanews) - Marcello Dell'Utri è un soggetto "particolarmente pericoloso" e anche per questo la Cassazione ha confermato la sentenza di condanna a 7 anni di detenzione per concorso esterno in associazione mafiosa emessa dalla corte d'Appello di Palermo. "Il diniego delle circostanze attenuanti generiche e il complessivo trattamento sanzionatorio sono stati giustificati con la qualià e la natura del reato commesso, espressivo di particolare pericolosità sociale" dell'ex senatore, si legge a pagina 73 delle motivazioni "con le modalità della condotta, protrattasi per un lasso di tempo assai lungo e idonea a ledere in maniera significativa" l'ordine pubblico "con la complessità e intensità del dolo tipico del concorrente esterno in associazione mafioso, espresso dai concreti comportamenti illeciti realizzati", continua.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia