venerdì 20 gennaio | 15:28
pubblicato il 20/nov/2014 15:19

Cassasione su Eternit, Guariniello: io non mi arrendo

Pm ai familiari: mai demordere, delusione non deve essere resa

Cassasione su Eternit, Guariniello: io non mi arrendo

Roma, 20 nov. (askanews) - "Mai demordere". "La delusione che si puo avere non deve essere mai una resa". Così il pm Raffele Guariniello, ai microfoni di Sky Tg24, ha commentato la sentenza con la quale la Corte di cassazione ha annullato , per prescrizione, le accuse e i risarcimenti per il disastro ambientale dell'Eternit.

Lei non si arrende? "Mai, per carità", ha risposto il magistrato.

La Procura di Torino, intanto, proprio oggi ha chiuso l'inchiesta cosiddetta Eternit bis, in cui risulta indagato il magnate svizzero della multinaizonale dell'amianto Stephan Schmidheiny. L'inchiesta è coordinata dal Pm Raffaele Guariniello. Il reato ipotizzato è di omicidio volontario continuato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: trovati vivi 6 dispersi
Maltempo
Valanga su hotel, recuperata un'altra vittima. Bilancio 2 morti
Maltempo
Valanga Rigopiano, Soccorso alpino: morti accertati sono solo 2
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
A Unidata gara per frequenze reti radio a larga banda
Sistema Trasporti
Delrio: "Proporrò sconti sugli abbonamenti del trasporto locale"