domenica 19 febbraio | 22:10
pubblicato il 02/mar/2015 18:36

Caso Yara, carabinieri: furgone ripreso era quello di Bossetti

Filmati acquisiti, confrontati e analizzati dal Ros

Caso Yara, carabinieri: furgone ripreso era quello di Bossetti

Roma, (askanews) - Il furgone bianco ripreso dalle telecamere prese in esame dai carabinieri nei circa 45 minuti immediatamente precedenti alla scomparsa di Yara Gambirasio "poteva essere solamente l'Iveco Daily di Bossetti". Un nuovo indizio confermerebbe così l'implicazione dell'uomo nella scomparsa e poi uccisione della tredicenne di Brembate.

Dopo il fermo di Bossetti, i filmati sono stati "riesaminati" per verificare i mezzi utilizzati dall'indagato e in particolare il furgone cassonato Iveco.

Grazie alla rete capillare dei militari del Ros, sono stati attuati controlli in parallelo e i circa 2.000 Iveco Daily individuati sono stati fotografati uno ad uno e via via esclusi poichè palesemente incompatibili con il modello di riferimento. "Solo 5 di questi avevano caratteristiche tali da poterli in qualche modo confondere col veicolo immortalato dalle telecamere". Ma alla fine le indagini hanno portato ad escludere altre ipotesi e a confermare che l'Iveco Daily ripreso dalle telecamere era di Bossetti.

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia