lunedì 27 febbraio | 11:40
pubblicato il 03/giu/2013 17:50

Caso Ruby: sentenza su Berlusconi il 24 giugno

(ASCA) - Milano, 3 giu - Potrebbe arrivare tra tre settimane esatte la sentenza di primo grado a carico di Silvio Berlusconi nel cosiddetto processo Ruby. Lunedi' 24 giugno, infatti, e' prevista la prossima udienza del procedimento che vede l'ex presidente del Consiglio imputato per concussione e prostituzione minorile. L'intera udienza di oggi e' stata dedicata alle arringhe difensive degli avvocati Niccolo' Ghedini e Piero Longo. Alla fine, i giudici hanno deciso di acquisire il verbale della testimonianza resa da Ruby nell'aula del processo bis, quello che si celebra contro Emilio Fede, Lele Mora e Nicole Minetti.

Il 24 giugno, dopo le eventuali repliche della pubblica accusa e le possibili controrepliche della difesa, il collegio presieduto da Giulia Turri, si ritirera' in camera di consiglio per la sentenza. La procura di Milano ha chiesto di condannare Berlusconi a 6 anni di reclusione. I difensori dell'ex premier auspicano invece un'assoluzione con formula piena.

fcz/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech