domenica 26 febbraio | 18:52
pubblicato il 17/mag/2013 12:53

Caso Ruby: ragazza, dormii ad Arcore ma in stanza da sola

(ASCA) - Milano, 17 mag - Quando Ruby-Karima si fermo' per la prima volta tutta la notte ad Arcore, dormi' ''in una stanza da sola''. Lo ha raccontato la stessa giovane marocchina nella testimonianza resa davanti ai giudici titolari del processo a carica di Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede.

Ruby ha spiegato che al termine della sua seconda visita a Villa San Martino ''il presidente mi ha detto che potevo dormire li''. Cosi' ''sono rimasta a dormire, ma in una stanza da sola''.

fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech