martedì 21 febbraio | 15:57
pubblicato il 19/lug/2013 18:15

Caso Ruby: per Mora e Fede interdizione perpetua dai pubblici uffici

(ASCA) - Milano, 19 lug - Emilio Fede e Lele Mora sono stati condannati all'interdizione perpetua dai pubblici uffici nel processo Ruby-bis. I giudici della quinta sezione penale del Tribunale di Milano hanno anche condannato l'ex direttore del Tg4 e l'ex talent scout all'interdizione perpetua da incarichi in scuole o in qualsiasi tipo di luoghi frequentati da minori.

Il collegio presieduto da Anna Maria Gatto ha infine condannato Nicole Minetti a 5 anni di interdizione dai pubblici uffici. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Mafia
Chieti, operazione antimafia dei Carabinieri: 19 arresti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
'Ndrangheta
'Ndrangheta, operazione Ros contro cosca Piromalli: 12 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ictus, movimento e linguaggio tra le funzioni più colpite
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Olio extravergine, a Sol d'Oro Emisfero Nord Italia batte Spagna 12 a 3
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia