lunedì 05 dicembre | 01:46
pubblicato il 17/mag/2013 10:28

Caso Ruby: Mora, non sapevo che fosse minorenne

(ASCA) - Milano, 17 mag - Lele Mora nega di essere stato lui ad avvertire Silvio Berlusconi della minore eta' di Ruby-Karima. ''Nessuno sapeva che era minorenne, nemmeno io'', ha assicurato l'ex agente dei vip che partecipa oggi all'udienza del processo dove e' imputato insieme ad Emilio Fede e Nicole Minetti per induzione e favoreggiamento della prostituzione anche minorile. Mora in sostanza smentisce l'impianto accusatorio del procuratore aggiunto Ilda Boccassini, convinta che sia stato proprio lui ad 'avvertire' Berlusconi della minore eta' della giovane marocchina. ''Lei - ha chiarito Mora - ha dichiarato che aveva 24 anni all'ufficio casting, e la cosa e' inserita agli atti del processo''.

fcz/cam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari