domenica 19 febbraio | 17:55
pubblicato il 05/lug/2013 15:18

Caso Ruby: il 19 luglio sentenza per Fede, Minetti e Mora

(ASCA) - Milano, 5 lug - E' prevista per venerdi' 19 luglio la sentenza di primo grado del cosiddetto processo Ruby bis.

Sul banco degli imputati ci sono l'ex direttore del Tg4 Emilio Fede, l'ex talent scout Lele Mora e l'ex consigliere regionale del Pdl Nicole Minetti. Tutti accusati dalla procura di Milano di induzione e favoreggiamento della prostituzione, anche minorile.

Quella del 19 luglio e' la prossima udienza fissata in calendario dai giudici della quinta sezione penale del tribunale di Milano. Quel giorno, salvo sorprese dell'ultimo minuto, il tribunale dara' la parola alla pubblica accusa per eventuali repliche. Subito dopo si ritirera' in camera di consiglio per il verdetto. La procura, rappresentata in aula dal procuratore aggiunto Pietro Forno e Antonio Sangermano, ha chiesto di condannare tutti gli imputati a una pena di sette anni ciascuno.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Campidoglio
Raggi: vogliamo stadio della Roma ma nel rispetto della legge
Immigrati
Guardia costiera: oggi 358 migranti salvati nel Mediterrano
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Cinema
Napoli ricorda Totò a 50 anni da morte con show e set ricreati
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia