martedì 06 dicembre | 06:51
pubblicato il 05/lug/2013 15:18

Caso Ruby: il 19 luglio sentenza per Fede, Minetti e Mora

(ASCA) - Milano, 5 lug - E' prevista per venerdi' 19 luglio la sentenza di primo grado del cosiddetto processo Ruby bis.

Sul banco degli imputati ci sono l'ex direttore del Tg4 Emilio Fede, l'ex talent scout Lele Mora e l'ex consigliere regionale del Pdl Nicole Minetti. Tutti accusati dalla procura di Milano di induzione e favoreggiamento della prostituzione, anche minorile.

Quella del 19 luglio e' la prossima udienza fissata in calendario dai giudici della quinta sezione penale del tribunale di Milano. Quel giorno, salvo sorprese dell'ultimo minuto, il tribunale dara' la parola alla pubblica accusa per eventuali repliche. Subito dopo si ritirera' in camera di consiglio per il verdetto. La procura, rappresentata in aula dal procuratore aggiunto Pietro Forno e Antonio Sangermano, ha chiesto di condannare tutti gli imputati a una pena di sette anni ciascuno.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta maltempo: temporali sulle due Isole e sulla Calabria
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Diabete, arriva in Italia penna con concentrazione doppia insulina

Roma, 5 dic. (askanews) - Un'iniezione "morbida", più facile, e una penna con il doppio delle unità di insulina disponibili per ridurre il numero di device da gestire: un...

Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Eden Travel Group, il SalvaVacanza spinge l'advance booking
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Spazio, nuovo successo per il razzo italiano Vega
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari