giovedì 08 dicembre | 09:34
pubblicato il 03/giu/2013 10:27

Caso Ruby: Ghedini, Berlusconi convinto fosse ragazza era egiziana

(ASCA) - Milano, 3 giu - Silvio Berlusconi e' sempre stato convinto che Ruby-Karima fosse una ragazza egiziana vicina all'ex presidente Hosny Moubarak. Lo ha sottolineato il legale del leader del Pdl, Niccolo' Ghedini, nel corso dell'arringa difensiva in via di svolgimento nell'aula del preocesso Ruby.

Ghedini ha citato il pranzo istituzionale che vedeva riuniti intorno allo stesso tavolo una delegazione del governo italiano insieme alle massime autorita' egiziane: ''E' ovvio - ha osservato Ghedini a questo proposito - che se Silvio Berlusconi ha parlato di questa ragazza in un pranzo istituzionale, doveva essere convinto che la ragazza fosse davvero egiziana e in qualche modo vicina a Moubarak''. La circostanza, ha detto ancora Ghedini, trova conferma dalla testimonianza rilasciata in aula da Valentino Valentini, ex consigliere di Berlusconi per la politica estera, che pero' ''la Procura ritiene un teste falso''.

fcz/sam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Papa
Papa: Stato laico meglio che confessionale, ma no laicismo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni