giovedì 08 dicembre | 17:03
pubblicato il 24/giu/2013 09:55

Caso Ruby: chiuso dibattimento, giudici in Camera di consiglio

Caso Ruby: chiuso dibattimento, giudici in Camera di consiglio

(ASCA) - Milano, 24 giu - E' durata una manciata di minuti l'ultima udienza del cosiddetto Caso Ruby a carico di Silvio Berlusconi. I legali di Berlusconi hanno depositato una memoria difensiva relativa alle dichiarazioni rese dalla giovane marocchina nell'aula del processo bis (quello a carico di Lele Mora, Nicole Minetti ed Emilio Fede), ma acquisite anche nel procedimento contro l'ex presidente del Consiglio. Il pm, Antonio Sangermano, ha rinunciato alle repliche, e cosi' il collegio presieduto da Giulia Turri si e' ritirato in Camera di Consiglio per deliberare la sentenza a carico di Berlusconi. Nessuna indicazione, pero', sull'orario del verdetto: ''Se lasciate il vostro numero di cellulare - ha detto il presidente del collegio alle parti - verrete avvisati''. In aula, a rappresentare la pubblica accusa, non c'e' oggi il procuratore aggiunto Ilda Boccassini. Insieme al pm Antonio Sangermano, e' pero' presente Edmondo Bruti Liberati, capo della Procura di Milano. fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni