lunedì 23 gennaio | 13:49
pubblicato il 19/lug/2013 17:01

Caso Ruby: atti Berlusconi a Procura per falsa testimonianza

(ASCA) - Milano, 19 lug - Silvio Berlusconi rischia di finire sotto indagine insieme ai suoi due avvocati Niccolo' Ghedini e Piero Longo, oltre che la stessa Ruby-Karima. I giudici del tribunale di Milano che oggi hanno condannato in primo grado Emilio Fede, Nicole Minetti e Lele Mora nel cosiddetto processo bis, hanno infatti disposto la trasmissione in procura degli atti processuali relativi al leader del Pdl, ai suoi due avvocati e alla giovane marocchina. In particolare, la presidente del collegio, Annamaria Gatto, ha spiegato di riferirsi alla riunione convocata da Berlusconi del 15 gennaio 2011 ad Arcore alla presenza di tutte le ragazze protagoniste dei 'festini' (che poi sarebbero state chiamate a testimoniare nei due processi Ruby). Ora spetta agli inquirenti della procura di Milano valutare la sussistenza di eventuali fattispecie di reato.

fcz/sam/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4