sabato 10 dicembre | 04:09
pubblicato il 24/giu/2013 09:39

Caso Ruby: anche stampa straniera per la sentenza, aula transennata

Caso Ruby: anche stampa straniera per la sentenza, aula transennata

(ASCA) - Milano, 24 giu - Sono diversi i giornalisti stranieri giunti oggi a Milano per seguire di persona la lettura della sentenza del processo Ruby a carico di Silvio Berlusconi. Il verdetto e' atteso in giornata, ma gia' di prima mattina il salone al primo piano del Palazzo di Giustizia di Milano e' gremito di giornalisti. Al punto che i carabinieri in servizio al tribunale hanno dovuto transennare il perimettro dell'aula, a cui sara' consentito accedere soltanto dopo aver mostrato il tesserino professionale. Come preannunciato da diversi organi di stampa, i legali di Berlusconi dovrebbero presentare una memoria difensiva scritta di sette pagine ad apertura di udienza poi, salvo sorprese e colpi di scena dell'ultimo minuto, il collegio presieduto da Giulia Turri, si ritirera' in Camera di consiglio per la sentenza. Berlusconi e' accusato di concussione e prostituzione minorile. Per l'ex premier la Procura di Milano ha chiesto una condanna a 6 anni.

fcz/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina