lunedì 27 febbraio | 17:52
pubblicato il 01/dic/2012 13:48

Casin: ok al Monti-bis, noi né con il Pd né con il Pdl

Il leader dell'Udc pensa a un nuovo soggetto politica di Centro

Casin: ok al Monti-bis, noi né con il Pd né con il Pdl

Torino, (askanews) - "Nè col Pd né col Pdl"; a chi prospetta scenari politici con l'Udc ago della bilancia nel gioco delle alleanze per governare il Paese con il vincitore delle prossime elezioni, Pierferdinando Casini risponde: io vado per la mia strada.Il leader centrista non rinuncia all'idea di un Monti-Bis perché, dice, "l'Italia ha bisogno di tagliare i ponti con il passato"."Bisognerà sottoporre agli italiani una richiesta precisa. Secondo voi è giusto cambiare musica, andare avanti in questo modo, coniugare rigore a equità e sviluppo? O volete tornare alle promesse del passato, alle promesse di Berlusconi o dei governi precedenti?La "Lista per l'Italia", il nuovo soggetto politico di Centro al quale sta lavorando Casini, dovrà riunire, ha spiegato, "la gran parte della società civile che oggi si sente attratta non dal grillismo ma dall'impegno politico".

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech