lunedì 05 dicembre | 01:33
pubblicato il 28/feb/2011 09:12

Caserta, violenze e abusi sessuali su minori in un istituto

Ordinanze cautelari per quattro educatori e una professoressa

Caserta, violenze e abusi sessuali su minori in un istituto

Napoli, 28 feb. (askanews) - Vessazioni fisiche, mortificazioni, metodi brutali e umilianti, ma anche violenze sessuali: cinque le persone arrestate per maltrattamenti nei confronti di minori ospiti della Fondazione 'Il Villaggio dei ragazzi' di Maddaloni, in provincia di Caserta. Le cinque ordinanze di custodia cautelare sono state eseguite dagli agenti della squadra mobile di Caserta nei confronti di quattro educatori e di una professoressa della scuola media dell'istituto di assistenza sociale alla gioventù. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, hanno svelato il sistematico ricorso a metodi violenti nei confronti dei giovani affidati e ospitati nel convitto della Fondazione. Gli arrestati sono indiziati di maltrattamenti verso fanciulli e lesioni. Per la sola insegnante è contestato un episodio di violenza sessuale nei confronti di due minori di 11 anni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari