domenica 04 dicembre | 09:16
pubblicato il 26/mar/2013 10:41

Caserta, sgominata banda rapinatori di gioiellerie: a capo donne

Nove arresti, modalità dei colpi riprese dalle telecamere

Caserta, sgominata banda rapinatori di gioiellerie: a capo donne

Caserta, (askanews) - Erano specializzati in rapine a mano armata alle gioiellerie della provincia di Caserta, ed erano riusciti a mettere a segno una serie di colpi in un brave periodo di tempo: i carabinieri del nucleo investigativo di Caserta hanno sgominato una banda di rapinatori di gioiellerie, arrestando nove persone, tra cui sei donne, tutti originari della provincia di Napoli. A capo del gruppo criminale tutte donne. Le modalità delle rapine sono evidenti dalle immagini di uno dei colpi ripresi dalle telecamere di sorveglianza, diffuse dai carabinieri. Un rapinatore entra in gioielleria con le pistole in mano, a capo scoperto, e minaccia i commessi, poi viene raggiunto da altri due complici con il casco in testa, uno delo aiuta a prendere i beni dalla cassaforte. Alla fine i tre escono col bottino e si danno alla fuga.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari