lunedì 27 febbraio | 06:27
pubblicato il 21/mar/2014 09:41

Caserta: omicidio guardia giurata, due arresti a Casal di Principe

Caserta: omicidio guardia giurata, due arresti a Casal di Principe

(ASCA) - Napoli, 21 mar 2014 - I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Casal di Principe, al termine di una complessa attivita' d'indagine coordinata dai magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, hanno individuato e arrestato due pregiudicati, ritenuti responsabili dell'omicidio della guardia giurata Nicola Sammarco, commesso nel giugno del 2005 a Casapesenna. L'efferato delitto venne consumato nel corso di un tentativo di rapina; la vittima, che aveva appena concluso una vigilanza, venne bloccata per strada a bordo dell'autovettura di servizio e attinta da colpi d'arma da fuoco, decedendo poco dopo in ospedale. Nell'ambito della medesima attivita' investigativa venivano scoperte varie rapine a distributori di benzina dell'agro aversano.

Ulteriori dettagli saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa che sara' tenuta questa mattina, alle ore 10.30, presso la Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere.

com/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech