martedì 06 dicembre | 18:55
pubblicato il 27/feb/2011 17:09

Caserta, nuovo piano rifiuti: obiettivo differenziata al 50%

Presidente provincia Zinzi: fondamentale per uscire da crisi

Caserta, nuovo piano rifiuti: obiettivo differenziata al 50%

Un piano provinciale per portare la raccolta differenziata dei rifiuti al 50 per cento con un investimento di quasi 100 milioni di euro all'anno. E' questa la ricetta del presidente della provincia di Caserta, Domenico Zinzi per risolvere l'annosa questione dell'immondizia nel Casertano. Il progetto è il primo in Italia ad essere attuato sulla base delle nuove disposizioni di legge che trasferiscono alle amministrazioni locali la responsabilità della gestione dei rifiuti. "E' un passaggio fondamentale verso una gestione ordinaria del ciclo dei rifiuti - ha detto Zinzi - ci consentirà di uscire finalmente da una crisi che dura da troppi anni". L'obiettivo è raddoppiare l'attuale 25% della differenziata e attraverso il recupero e il riciclo dei rifiuti urbani ridurre l'utilizzo delle discariche: si stima che da 433mila tonnellate di rifiuti prodotti si potrà arrivare a differenziarne circa 284mila.

Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Immigrati
Guardia costiera: salvati 231 migranti nel Mediterraneo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Airc finanzia ricerca per migliorare diagnosi noduli alla tiroide
Enogastronomia
Veronafiere, Wine2Wine: verso una legge sull'enoturismo
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
I supermercati del futuro di Amazon: niente casse e code
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni