lunedì 05 dicembre | 06:18
pubblicato il 07/feb/2011 13:01

Caserta, furti milionari in ipermercato: arrestati 12 dipendenti

Alteravano contabilità e rivendevano il bottino a ricettatori

Caserta, furti milionari in ipermercato: arrestati 12 dipendenti

Dodici persone sono finite in manette a Caserta perché ritenute responsabili di aver costituito una banda che ha organizzato furti ai danni di una società della grande distribuzione di prodotti alimentari e per la casa, e di ricettazione. Gli investigatori della squadra mobile della città campana hanno scoperto che l'organizzazione era costituita da dipendenti della stessa società che, violando e manipolando il sistema informatico di gestione, alteravano la contabilità di ingenti quantitativi di prodotti di largo consumo, poi rivenduti a prezzi di favore ad alcuni commercianti-ricettatori. In pochi mesi sono stati trafugati prodotti per oltre un milione di euro. Durante l'operazione sono stati sequestrati due supermercati di proprietà di commercianti che ricettavano i prodotti rubati.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari