domenica 04 dicembre | 05:08
pubblicato il 16/dic/2011 10:05

Caserta, frode in settore informatica: 1 milione di Iva evasa

Operazione Gdf, denunciati 3 imprenditori e una commercialista

Caserta, frode in settore informatica: 1 milione di Iva evasa

Caserta, (askanews) - Una frode nel settore dell'informatica, con un'evasione dell'Iva di circa un milione di euro: è la truffa scoperta dai finanzieri della compagnia di Caserta, che hanno denunciato tre responsabili e una commercialista alla procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere. La frode era messa in atto attraverso due cartiere di Caserta costituite ad hoc, con il compito di acquistare gran parte della merce da Paesi europei (principalmente Germania e Olanda) e da San Marino per poi rivenderla con fatture false. I denunciati sfruttavano il meccanismo del carosello che, attraverso passaggi di beni, in genere provenienti ufficialmente da un Paese dell'Unione europea, consente illegalmente a un'impresa italiana acquirente di detrarre l'Iva malgrado il venditore, compiacente, non l'abbia versata. Il valore del materiale informatico venduto è di oltre 4 milioni di euro, coinvolte oltre 40 società in tutta Italia.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari