domenica 11 dicembre | 15:12
pubblicato il 19/nov/2011 14:03

Caserta, beni confiscati a camorra diventano centri per i giovani

Ostello e centro di aggregazione nelle ville di due ergastolani

Caserta, beni confiscati a camorra diventano centri per i giovani

Un ostello della gioventù e un centro di aggregazione giovanile: così i beni confiscati alla camorra tornano a nuova vita grazie all'impegno del consorzio Agrorinasce, che riunisce sei comuni della provincia di Caserta, Casal di Principe, San Cipriano d'Aversa, Casapesenna, San Marcellino, Santa Maria La Fossa e Villa Literno. I due beni che hanno ottenuto il finanziamento da 1 milione e 299mila euro si trovano a Casapesenna: sono due villini confiscati a due condannati all'ergastolo. Il primo, in via Cagliari, apparteneva a Luigi Venosa, conosciuto come O' cocchiere, il secondo, in via Raffaello, ad Alfredo Zara. I fondi arrivano dal ministero dell'Interno attraverso il PON Sicurezza per lo sviluppo del Mezzogiorno 2007-2013. Una vittoria per il consorzio Agrorinasce, nato nel 1998 per rafforzare la legalità in un'area ad alta densità criminale, che gestisce numerosi beni, come spiega l'amministratore delegato Giovanni Allucci.Le due strutture avranno una funzione integrata, con lo scopo di attirare i giovani, favorire gli scambi interculturali e la socializzazione e prevenire fenomeni di disagio giovanile. Nel centro ci saranno una sala lettura, una per incontri e mostre, laboratori di pittura, ceramica e scultura e un caffè letterario.

Gli articoli più letti
Papa
Papa: prega per Aleppo. Guerra cumulo soprusi e falsità
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina